english | torna alla home page  

Via Carlo Cattaneo 12
47841 Cattolica (RN)
Italia

tel  +39 0541 831835
fax +39 0541 960334

email info@openspaceviaggi.it

Operatore Skype 1
Operatore Skype 2
Operatore Skype 3

TOUR CULTURALI & ENOGASTRONOMICI


  • Itinerari nell'entroterra
  • Questi itinerari si sviluppano principalmente lungo la Val Conca, la Val Foglia e la Val Marecchia, che fanno parte della "Romagna storica", i cui confini comprendono anche le terre del Montefeltro nelle vicine Marche. (leggi tutto...)
    ArtigianatoProduttori di vinoProdotti tipiciCosa visitareCittà d'arteEscursioni naturalistico - ambientaliMostre d'arte

  • Sagre ed eventi
  • Il territorio riminese ti offre tutto l’anno manifestazioni per sportivi e amanti della cultura e della buona tavola. Sagre folkloristiche ed eventi di ogni genere nei più bei borghi dell’entroterra romagnolo. Ti segnaliamo quelli assolutamente da non perdere: (leggi tutto...)

     

     

     

    • Sagre ed eventi

    • Maggio San Patrignano Squisito Giugno San Giovanni in M. La Notte delle streghe Poggio Berni Musica d'estate Luglio Diverse località Notti malatestiane Santarcangelo Festival del Teatro in Piazza Montefiore Conca Rocca di Luna Verucchio Verucchio festival Torriana Scorticata, la collina dei piaceri Coriano Festa dello Sport Mondaino Sagra musicale Saludecio Il sabato dei villaggi Torriana Festa dell'acqua Montecolombo Sagra della trippa e dello strozzaprete Poggio Berni Festa d'estate e palio dei somari San Patrignano Challenge Vincenzo Muccioli Coriano Parate e disfide medievali San Clemente festa della birra Agosto Saludecio Ottocento festival Mondaino Palio del Daino Coriano Festa della birra Montecolombo Sagra del pomodoro Morciano Sagra degli spaghetti Verucchio Feste dei Malatesta Diverse località Calici di stelle Montescudo Sagra della patata Gemmano Sagra delle pappardelle al cinghiale S.Giovanni in M. Concerti sotto le stelle Misano Adriatico Moto GP Settembre Torriana Festa del miele Verucchio Festa di Santa Croce Coriano Festa del Sangiovese S.Giovanni in M. Capodanno del vino Santarcangelo Fiera di San Michele Ottobre Montefiore Sagra della castagna Saludecio Festa delle noci Novembre Santarcangelo Fiera di San Martino Coriano Fiera dell'oliva Mondaino Fiera di Santa Bibiana Dicembre S.Giovanni in M. Fiera di Santa Lucia Montefiore Presepe vivente Verucchio Il castello delle passioni

      Maggio San Patrignano Squisito
      Squisito è una manifestazione dedicata ai cultori del buon gusto, del mangiarbene, o anche a chi non si stanca mai di scoprire nuovi accostamenti di sapori o vecchie tradizioni dimenticate. Qui si danno appuntamento chef di fama internazionale, giornalisti e gourmet per un viaggio alla scoperta del gusto e delle tendenze enogastronomiche.

      Giugno San Giovanni in M. La Notte delle streghe
      Cinque giornate dedicate a spettacoli culturali e di vario genere, ripercorrendo i temi della magia, della superstizione e del misterioso; mentre le vie del centro storico saranno colorate dal mercatino dove si troveranno in esposizione e in vendita oggetti originali, erbe officinali, prodotti naturali. Stand gastronomici per assaporare la vera cucina romagnola.

      Luglio
      Montefiore Conca Rocca di Luna
      La manifestazione da undici anni caratterizza le notti estive del suggestivo borgo medioevale arroccato sulle colline di Rimini. Nei tre giorni di festa e cultura dedicati alla Luna, sarà ricreata per le vie del Borgo Antico e nella Corte della Rocca Malatestiana, l’atmosfera fantastica e allegorica del medioevo, rivissuto in chiave contemporanea. Verucchio - Verucchio Festival Il Verucchio Festival, nato nel 1984 come rassegna di musica antica, è divenuto nel tempo un progetto musicale e culturale con concerti di artisti musicali internazionali appartenenti a tutti i filoni della musica contemporanea cogliendo l’onda delle avanguardie e precorrendo in alcuni casi l’esplosione di fenomeni musicali destinati ad affermarsi gradualmente anche in Italia. Montecolombo - Sagra della trippa e dello strozzaprete L’interessante paesino medioevale regala ai turisti una festa gastronomica accompagnata da importanti mostre. Stand gastronomici con specialità di trippa e strozzapreti, vera delizia della sagra, stand espositivi, musica, balli e spettacoli dal vivo. San Patrignano - Challenge Vincenzo Muccioli Il concorso internazionale di salto ostacoli è uno degli appuntamenti più importanti nel calendario dell’equitazione mondiale. E nel 2006 ha ottenuto “L’Année Hippique - Best Show Award” quale migliore concorso all’aperto del 2006. Il premio è organizzato dall’editore BCM-International in collaborazione con l’International Jumping Riders Club ed è riconosciuto e sostenuto dalla FEI (Federazione internazionale sport equestri).

      AGOSTO Saludecio - Ottocento Festival Musica, spettacoli, mostre e banchetti dedicati all’’800. Mercatini di antiquariato e di artigianato, allestimenti scenografici, osterie e cantine nei vicoli del suggestivo paese medioevale, attraversato da personaggi in costume e poi artisti e spettacoli che fanno della manifestazione un appuntamento divertente ed affascinante. Mondaino - Palio del Daino È uno degli eventi più suggestivi e coinvolgenti del territorio, ricco di proposte gastronomiche e artistiche. Per quattro giorni consecutivi le varie contrade di Mondaino si contendono un palio con giochi, sfide medioevali e rinascimentali. Spettacoli, sfilate, cerimonie fanno da cornice alle varie prove. Diverse località romagnole - Calici di stelle Calici di stelle è un evento nazionale organizzato il 10 agosto di ogni anno in alcune prestigiose piazze italiane. Nella magica atmosfera della notte di San Lorenzo, nella suggestiva cornice dei centri storici più caratteristici della Romagna, tra danza, poesia e musiche inneggianti il tema di Bacco, migliaia di turisti brindano con i migliori vini locali delle cantine socie dell'Associazione delle Città del Vino Gemmano - Sagra delle pappardelle al cinghiale Il centro storico di Gemmano ospita questa invitante sagra dedicata ad uno dei piatti tipici della Romagna. Una manifestazione ricca di iniziative e sapore, con la tradizionale musica romagnola, mostre fotografiche, il mercatino e l'immancabile e venerato vino rosso Sangiovese. Misano Adriatico - MOTOGP Gran Premio Cinzano di San Marino e della Riviera di Rimini Una settimana dalle emozioni forti, tutta da vivere insieme ai grandi campioni del motociclismo mondiale come Valentino Rossi, Loris Capirossi, Marco Meandri. Il circuito è il nuovo Autodromo di Misano: nuova la struttura, la pista (completamente rinnovata), le tribune (i posti saliranno ad oltre 18mila) e le parti di servizio. Per il circuito di Misano, comincia quindi una nuova era! SETTEMBRE Coriano - Fiera del Sangiovese Festa propiziatoria in onore del dio Bacco con mostra mercato dei prodotti di inizio autunno. L’evento si apre con il rito della pigiatura e la degustazione del vino dolce. Seguono la sfilata del carro allegorico dei piccoli contadini corianesi e la presentazione dei vini doc delle cantine locali. Il tutto accompagnato dalla tradizionale musica folkloristica romagnola. OTTOBRE Montefiore - Sagra della castagna La regina dell’autunno è protagonista ogni anno in una delle più longeve e caratteristiche manifestazioni dell’entroterra riminese. Montefiore occupa una posizione geografica particolare: è vicina al mare ma si trova a un'altitudine di quasi 400 metri, ecco perchè accanto all'ulivo, pianta tipica delle coste mediterranee, convive anche il castagno. A fianco delle immancabili caldarroste si possono gustare altre prelibatezze, senza dimenticare la fontana del vino da cui tutti possono bere a volontà. NOVEMBRE Santarcangelo - Fiera di San Martino La Fiera di San Martino, in concomitanza con la ricorrenza religiosa dell'11 Novembre, segna ogni anno l'evento più importante della cittadina di Santarcangelo che per un'intera settimana viene presa d'assalto da una folla di visitatori. La manifestazione ha fama nazionale soprattutto per le sue corna e i cantastorie della Romagna. Tradizione vuole infatti che i "portatori di corna" non passino attraverso l'arco centrale della Piazza Garganelli, per questo la fiera è conosciuta come la "fira di bec". Per tutta la settimana tipica mostra mercato di artigianato e prodotti alimentari tipici e di stagione, esposizioni artistiche di vario genere e un luna park allestito per l'occasione. DICEMBRE San Giovanni in Marignano - Fiera di Santa Lucia La tradizione di festeggiare la Santa protettrice della vista, martire siracusana, inizia con la nascita stessa di San Giovanni in Marignano. Il programma prevede animazioni di strada e mercato varipinto di prodotti tipici e artigianato, di esposizioni. Protagonista delle bancarelle è il torrone artigianale, delizia del palato e simbolo della tradizione popolare che vuole che i giovani lo regalino in segno d’amore all’amata, avvolto nell’algacia (fagotto).

       

    • Città d'arte

    • Rimini  - Non è solo spiagge e ombrelloni. Rimini è una splendida città d’arte che conserva capolavori di epoca romana (arco di Augusto, Ponte di Tiberio e Domus del Chirurgo) di epoca medievale (crocifisso di Giotto e affreschi della scuola giottesca riminese del trecento nella chiesa di Sant’Agostino) e rinascimentale (il tempio malatestiano, opera insigne di Leon Battista Alberti, con le decorazioni di Agostino di Duccio e l’affresco di Piero della Francesca e l’affascinante Castel Sismondo). Molto interessante è il Museo della Città, che conserva le collezioni archeologiche derivanti dagli scavi effettuati in città, con splendide pavimentazioni musive di epoca romana, e una ricca pinacoteca, che vanta opere di Giovanni Bellini, Domenico Ghirlandaio, Guido Reni, Guercino, Centino e del riminese Guido Cagnacci.

      Urbino  - La città ideale, cuore del Rinascimento italiano, capitale del Montefeltro. Da non perdere il palazzo ducale, la città in forma di palazzo voluta e pensata da Federico da Montefeltro, su progetto di Luciano Laurana e collaborazione di Leon Battista Alberti, poi completato da Francesco di Giorgio Martini. Spettacolari sono la facciata dei torricini (orientata verso la strada che arriva da Roma, visibile dal piazzale del Mercatale), lo studiolo in legni intarsiati, simbolo di un’altissima cultura letteraria rinascimentale e le terme private (le prime in Italia dopo l’epoca romana). Il palazzo ospita al suo interno la galleria nazionale delle Marche, con capolavori di Raffaello (La muta) e Piero della Francesca (La flagellazione)

      Pesaro  - Villa Imperiale, sulla strada panoramica che da Pesaro conduce a Gabicce, costituisce uno dei massimi esempi italiani di villa suburbana rinascimentale, insieme a Palazzo Te a Mantova e Villa Madama a Roma. Costruita per volere di Francesco Maria II della Rovere e Leonora Gonzaga all’inizio del Cinquecento su un precedente fortilizio malatestiano, villa imperiale racchiude splendide decorazioni opera, tra gli altri, di Dosso Dossi e Raffaellino del Colle, oltre ad un’affascinante organizzazione degli spazi interni ed esterni, giardini segreti e cortili pensili. La città marchigiana offre alcune interessanti testimonianze storiche e archeologiche: la cattedrale romanico-gotica, con estese pavimentazioni musive, il rinascimentale Palazzo ducale e Rocca Costanza opera dell’architetto Luciano Laurana. Importante il neoclassico Teatro Rossini, che ospita la rassegna internazionale di musica lirica Rossini Opera Festival.

      Cesena  - La seconda città malatestiana, governata nel rinascimento da Novello Malatesta, fratello letterato del guerriero Sigismondo di Rimini, che istituì la Biblioteca Malatestiana (unica biblioteca a far parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO), tuttora visibile nel suo aspetto rinascimentale, con i banchi antichi e i manoscritti miniati ancora nella loro collocazione originaria.

      Ravenna  - La città mosaico. Nel V secolo fu capitale dell’Impero Romano d’Occidente. All’inizio del VI secolo, sotto l’imperatore Teodorico la città assume l’aspetto bizantino che le è caratteristico, poiché diventa sede dell’esarcato di Costantinopoli. L'arte musiva ravennate è caratterizzata dall’oro, dall’immaterialità e spiritualità delle immagini rappresentate, prefigurazione di una realtà celeste. I maggiori monumenti, patrimonio mondiale dell’UNESCO, sono: Basilica di Sant’Apollinare in classe, Basilica di Sant’Apollinare nuovo, basilica di San Vitale, Mausoleo di Galla Placidia, Mausoleo di Teodorico.

      Fano  - Città di origine romana (Fanum fortunae) conserva ancora ampi tratti di mura del I secolo d.C. e l’arco di Augusto, principale porta di accesso alla città. In epoca medievale e rinascimentale la città fu dominata dai Malatesta di Rimini che lasciarono importanti tracce, soprattutto nella rocca e nella chiesa di S. Francesco, ora rudere monumentale a cielo aperto, che conserva la tomba di Pandolfo III.

      BORGHI RIMINESI: Saludecio, Mondaino, Montegridolfo  - Visita ai tre castelli malatestiani che fungevano da corona difensiva contro il Montefeltro. Ciascuno ha le sue peculiarità. La pizza rotonda (ottocentesca) e la rocca di Mondaino (con il museo paleontologico); il borgo medievale con la grande via settecentesca su cui si affacciano importanti palazzi affrescati a Saludecio, che ospita anche un museo di arte sacra (con capolavori del Seicento riminese: Cagnacci e Centino) e un moderno museo di murales all’aperto, che si snoda tra i violetti; infine il borgo integro di Montegridolfo, che con la sua quiete sembra riportare ad un tempo antico.

      Montefiore Conca  - La residenza estiva dei Malatesta, imponente rocca-palazzo decorata con affreschi trecenteschi, è inserita nel circuito dei borghi più belli d’Italia.

      Gradara, Castel di Mezzo, Fiorenzuola di Focara  - L’affascinante castello di Gradara, con la sua cinta muraria intatta e gli imponenti torrioni, fu teatro della tragedia di Paolo e Francesca, immortalata da Dante nel V canto dell’Inferno. La rocca al suo interno conserva affreschi cinquecenteschi di Amico Aspertini e una ceramica invetriata di Andrea della Robbia. Da Gradara si prosegue sulla strada panoramica che conduce a Pesaro e si visitano i due borghi medievali di Casteldimezzo e Fiorenzuola, a picco sul mare.


    OPENSPACE Viaggi